NORME E DISPOSIZIONI PER GLI ISTITUTI DI PAGAMENTO

PROVVEDIMENTO DELLA BANCA D’ITALIA Disposizioni di vigilanza per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica del 17 maggio 2016

DOCUMENTAZIONE IN PDF
suddivisa in capitoli

Cap 1
Cap 2
Cap 3
Allegati Cap 3
Allegato A
Documentazione riguardante il requisito di onorabilità dei partecipanti
Allegato B
Documentazione da inoltrare alla Banca d’Italia per la comprova della qualità e della solidità finanziaria del candidato acquirente
Allegato C
Documentazione per la verifica dei requisiti degli esponenti aziendali
Allegato D
Modelli di dichiarazioni sostitutive
Cap 4
Cap 5
Cap 6
Allegati Cap 6
Allegato A
Ruolo degli organi aziendali, sistemi informativi e sistema dei controlli interni.
Allegato B
Obblighi a carico degli istituti nel caso di esternalizzazione di funzioni operative relative ai servizi di pagamento, all’emissione di moneta elettronica o importanti.
Allegato C
Schema della relazione sulla struttura organizzativa
Allegato D
Descrizione dei servizi di pagamento, dell’attività di emissione della moneta elettronica e delle relative caratteristiche
Cap 7
Cap 8
Cap 9
Cap 10
Cap 11
Cap 12
Cap 13
SEPA – AREA UNICA DEI PAGAMENTI IN EURO - un mercato integrato dei pagamenti al dettaglio.
DIRETTIVA 2007/64/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 13 novembre 2007 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE e 2006/48/CE, che abroga la direttiva 97/5/CE.
DECRETO LEGISLATIVO 27 gennaio 2010 , n. 11 . - Supplemento ordinario n. 29/L alla GAZZETTA UFFICIALE - Attuazione della direttiva 2007/64/CE, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifi ca delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE, 2006/48/CE, e che abroga la direttiva 97/5/CE.
DECRETO LEGISLATIVO 15 dicembre 2017 , n. 218 . Recepimento della direttiva (UE) 2015/2366 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, che modifica le direttive 2002/65/CE, 2009/110/CE e 2013/36/UE e il regolamento (UE) n. 1093/2010, e abroga la direttiva 2007/64/CE, nonché adeguamento delle disposizioni interne al regolamento (UE) n. 751/2015 relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta.....CHE MODIFICA IL DOC. SOTTOSTANTE
DIRETTIVA (UE) 2015/2366 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 25 novembre 2015 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, che modifica le direttive 2002/65/CE, 2009/110/CE e 2013/36/UE e il regolamento (UE) n. 1093/2010, e abroga la direttiva 2007/64/CE
Circolare n. 277 del 20.7.2010 - LINEE GUIDA PER L’ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE
AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE - SPECIFICHE ATTUATIVE DEI CODICI IDENTIFICATIVI DI VERSAMENTO, RIVERSAMENTO E RENDICONTAZIONE Allegato A alle "Linee guida per l'effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi"
DECRETO 24 gennaio 2014 Definizioni e ambito di applicazione dei pagamenti mediante carte di debito.
Il decreto Sviluppo bis (il decreto crescita 2 approvato con D.lg. 18/10/2012 n°179 e convertito con legge 17/12/2012 n°221 G.U. 18/12/2012) ha previsto l'obbligo di adesione al sistema dei pagamenti elettronici di tutte le P.A., centrali e locali, entro il 31 dicembre 2015.
Testo del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 (pubblicato nel supplemento ordinario n. 194/L alla Gazzetta Ufficiale 19 ottobre 2012, n. 245), coordinato con la legge di conversione 17 dicembre 2012, n. 221 (in questo stesso supplemento ordinario alla pag. 1), recante: «Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese.». (12A13277) (GU Serie Generale n.294 del 18-12-2012 - Suppl. Ordinario n. 208)
SPECIFICHE ATTUATIVE DEI CODICI IDENTIFICATIVI DI VERSAMENTO, RIVERSAMENTO E RENDICONTAZIONE - Allegato A alle "Linee guida per l'effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi"
LINEE GUIDA PER L'EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI ELETTRONICI A FAVORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E DEI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI - ex articolo 5, comma 4 del decreto legislativo 7 marzo 2005. n. 82 e s.m.i. recante "Codice dell'amministrazione digitale"
Disposizioni - circolari e provvedimenti antiriciclaggio vai nell'apposita sezione
 
 

 

servizidipagamento.eu - Sistema di Organizzazione e Controllo degli Istituti di Pagamento